8 NOVEMBRE

 

 

BENTO ARPAD GYULA SULCZ (sacerdote)

 

Nato:

Miskolc (Ungheria) - 27.4.1929

Professione Perpetua:

Campinas, SP - 23.1.1981

Sacerdozio:

S. Paulo, SP - 25.9.1965

Morto:

Campinas - 8.11.1992

ETÀ: 63 anni

 

P. Bento dopo l’invasione sovietica del 1956 in Ungheria, si era rifugiato in Brasile prendendo il nome “Bento”. Poco dopo approdò all’Ordine dei Benedettini a S. Paulo, dove fece i Voti Solenni il 20.8.1961.

Nel 1963 divenne “cittadino brasiliano”. È stato ordinato sacerdote il 25.9.1965 a S. Paulo. Nel 1970 lasciò l’ordine benedettino e s'incardinò nell’Archidiocesi di S. Paulo per 5 anni, facendo l’Assistente Nazionale degli scout cattolici. In seguito passò alla diocesi di Marilia, SP, dove venendo a contatto con i nostri, chiese di essere ammesso nella Congregazione. Lavorò nelle nostre comunità di S. Cruz a Rio de Janeiro, Rio Claro, Casa Branca, Palmas, PR, S. Caetano do Sul, Livramento, BA, Ribeirão Preto.

P. Bento aveva delle belle qualità che suscitavano ammirazione e stima. Per la sua forte personalità e spirito di iniziativa incontrò anche difficoltà e incomprensioni.

Nel 1991 a Bento Quirino, SP, dove era parroco, subì una caduta. Il colpo alla testa fu fatale. Non valsero le numerose cure prodigategli per restituirlo al primitivo stato di salute: un anno dopo moriva.

 

Versione inglese