17 FEBBRAIO

 

 

ALESSANDRO GRIGOLLI (sacerdote)

 

 

n. Zevi (Vr) 4.8.1881, pr. 1897, sac. 1904

m. Verona 17.2.1969 (a. 88)

 

Era culturalmente preparato, fornito di varie doti (anche d’ingegneria e di pittura), fervente religioso. La sua vita si divide chiaramente i due fasi: l’attività missionaria che lo portò in Brasile, primo stimmatino con p. Enrico Adami nel 1910, dove lasciò un’orma soprattutto a S. Gaetano; l’apostolato della predicazione dal 1946 in Italia (quando ritornò per il Capitolo Generale) fino al termine della vita: amava soprattutto la chiarezza di esposizione. 

 

Italiano Versione inglese