11 GENNAIO

 

 

ROBERTO GIOVANNI (fratello)

 

Nato:

Rio Claro, SP  - 16.3.1903

Professione perpetua:

Rio Claro - 16.9.1937

Morto:

Campinas, SP - 11.1.1994

ETÀ: 90 anni    

 

In fratel Roberto Dio ha donato alla Congregazione stimmatina un modello vivente di santità.

Dopo la professione perpetua rimase a Rio Claro come portinaio.

Dal 1940 dimorò a Casa Branca dedicandosi ai lavori domestici e alla gente che lo cercava. Fino a qualche mese prima della morte prestò, sia nel santuario di N. S. del “Desterro” che in parrocchia, costante e instancabile assistenza spirituale alla gente. Visitava spesso i malati e portava loro la comunione sempre a piedi. Aveva due passioni: i poveri e gli ammalati.

L’amabilità nel tratto, la semplicità di espressione e la sensibilità alle difficoltà altrui attiravano l’attenzione e l’ammirazione di tutti, semplici o intellettuali, sacerdoti o laici, confratelli o estranei. Era un uomo totalmente posseduto dallo spirito di Dio.

Sempre fragile, a causa del regime di austera astinenza, solamente per miracolo di Dio Fra Roberto visse fino all’età di 90 anni.

Fu sepolto a lato dell’altare maggiore della chiesa N. S. del “Desterro”.

I fedeli lo vollero vicino, anche dopo la morte.

 

 

Versione inglese